La Casa di Totò

ragazzi-43

Il Progetto ‘La Casa di Totò’ è un Centro Educativo di accoglienza per circa 10/15 minori con particolari situazioni bisognose di sostegno collaborando e costruendo un rapporto di alleanza con la famiglia del minore che è accompagnata nel suo percorso genitoriale anche dai Volontari Psicologi e Pedagogisti del Progetto Stamme-a-sentì.
Operatori, Volontari e Suore fino a sera si prendono cura del minore e della sua famiglia in maniera pressoché totale.

Il Progetto si compone di due Moduli:

Casa Efraim bambini dai 5 agli 11 anni trovano uno spazio in cui fare esperienza di relazioni significative sane e sananti, con adulti e coetanei nella casa messa a disposizione dalla Comunità delle Suore Domenicane di S. Caterina da Siena, presso i locali della Parrocchia Sant’Anna di Palazzo nei Quartieri Spagnoli di Napoli

Casa Scètate per ragazzi dagli 11 ai 14 anni che si mettono alla prova con una piccola esperienza di autonomia accompagnata: gestione dell’ambiente casa, accudimento dei più piccoli, responsabilizzazione reciproca..
Casa Scètate, che dà il nome al modulo, è lo spazio che era stato destinato al Progetto Scètate dell’anno 2015 ed oggi ospita anche sia il Progetto Stamme-a-sentì per l’educazione alla genitorialità, che il Progetto Work-in-Progress per gli adolescenti dai 15 ai 18 anni.